La realtà di viver fuori

La realtà di viver fuori

2084

Tutti i giorni guardiamo un cielo che non ci è familiare, sentiamo parlare un altra lingua, stiamo a contatto con  persone in luoghi che non sono di casa, e molte volte ci ritroviamo a pensare se la scelta fatta sia stata quella giusta.

Tutti noi vogliamo sempre di più e per questo siamo spinti molte volte ad allontanarci, ad andarcene da un posto che seppur comodo come casa nostra, non ci può dare la strada e le soddisfazioni che stiamo cercando. Magari anche tu, che stai leggendo adesso non ti sei accontentato della strada facile, della strada piastrellata, con le luci che segnalano la delimitazione della stessa, una strada piatta che fila dritta senza buche davanti, no, tu hai scelto l’altra. Quella meno comoda, quella piena di buche, quella buia, non illuminata, e anche se hai avuto paura e hai paura, vai avanti. Molte volte ci chiediamo se davvero quella che abbiamo intrapreso sia stata la strada giusta, se abbiamo fatto le scelte giuste, se quella strada cosi facile, riscaldata, e sicura fosse stata la scelta migliore. E non lo sapremo mai, ma non avremmo nemmeno mai messo in questione o alla prova noi stessi, con prove più grandi di noi.

Siamo sempre pieni di dubbi e domande specialmente sul cammino che stiamo percorrendo, ma continuiamo a lottare. Si alternano momenti di felicità con momenti di malinconia. Momenti di sconforto, in cui si ha voglia solo di tornare indietro, ci sono i messaggi di menzogna per la famiglia dove si dice “va tutto bene, qui sto alla grande”.

Vivere fuori casa non e’ per nulla semplice, siamo lontani da tutti e da tutto, non possiamo fare affidamento su nessuno ma solo ed esclusivamente sulle nostre forze. Iniziamo a rivalutare amicizie e iniziamo a dare veramente valore alla parola che rinchiude il significato di amicizia. Diamo un peso alla vita.

Quello che è stato buio poi diventa luminoso, e anche in una giornata di pioggia, soddisfazioni lavorative e non, ti riscaldano e ti premiano dei sacrifici fatti, della tristezza e della paura provata, e ti senti carico come non lo eri stato mai, e realizzi che se sei riuscito ad arrivare fino a qui e sopportare il peso di una metropoli sulle spalle, puoi fare tutto.

M. Easylife

 

#larealtàdiviverfuori #giovanioggi #coraggio #newgeneration

 

 

M.P. Feel easy way

Questo blog racconta di viaggi, itinerari pazzeschi, manie di organizzazione e stile di vita. Viaggiare leggeri è la parola d'ordine!

Un pensiero su “La realtà di viver fuori

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: